sabato 16 novembre 2013

Siamo amici? Approfittate del National UnFriend Day!


Hai la bacheca facebook intasata da aggiornamenti di persone di cui fatichi a ricordare il nome? Che l'unico scopo nella vita è taggarti e mandarti notifiche per i giochi? Preso/a dall'euforia hai accettato tutte le richieste di amicizia ma molti dei tuoi "amici" neanche li conosci? Domani 17 novembre hai un'occasione in più per liberartene!
L'opportunità arriva dagli Stati Uniti grazie all'iniziativa del comico Jimmy Kimmel, che durante il suo programma ha proposto la caccia ai contatti inutili su facebook, ribadendo il concetto che l'amicizia è sacra e che l'eccessivo utilizzo di social network può far scemare la vera importanza di questo legame.
L'idea è stata accolta positivamente tanto da istituire la National UnFriend Day, la giornata dedicata all'eliminazione delle amicizie inutili su facebook.
Kimmel lancia l'invito a sbarazzarsi assolutamente di alcuni tipi di utenti particolarmente fastidiosi:
- la "super model", la donna che cerca di essere sexy in ogni momento della giornata (e intendo dimostrarlo postando improbabili foto ammiccanti)
- quello "arrabbiato" che relaziona ogni evento alla politica
- l'artista, il tipo creativo, che crede di avere un talento incompreso postando foto del cibo che consuma
- l'eterno depresso, che pubblica sempre status tristi
- l'amico che "odia tutto e tutti"
- lo spammer, quello che pubblica tutte le notizie che gli vengono in mente, intasando la bacheca e il news feed di ogni utente
- chi si fotografa in bagno

Il National UnFriend Day è applicabile in ogni Paese, Italia compresa come dimostra un articolo del Secolo XIX. Domani quindi passate in rassegna i vostri contatti senza sensi di colpa, ma armatevi di giustificazione: esiste un plug-in apposito che permette di ricevere una notifica ogni volta che un "amico" ti elimina dalla sua lista o ignora la tua richiesta di amicizia.
Se qualcuno si lamenterà, provate ad indirizzarlo alla pagina del National UnFriend Day.

11 commenti:

  1. Fortunatamente non sono su facebook, così mi risparmio anche questa iniziativa che comunque mi sembra molto infantile: se uno si sceglie gli amici (on o off line è uguale) sa benissimo che persone sono, non può lamentarsi dopo e sbarazzarsi di loro come pacchi postali.
    Indico io la prossima giornata nazionale: quella del Paguro Bernardo (se vuoi saperne di più guarda tra i miei post).
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Anch'io l'hanno scorso avevo scritto un post e avevo aderito all'iniziativa, che a mio parere è utile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Utile a chi? Accettare l'amicizia di persone che neppure conosci solo per avere un maggior numero di sconosciuti spacciati per amici e ridicolo e ancora più ridicolo è sbarazzarsene l'anno successivo con questo tipo di iniziative!

      Elimina
    2. Utile nel senso stretto del termine magari no, ma quanti invece che accettare amicizie in blocco farebbero meglio a tenersi stretti gli amici reali! Purtroppo sembra sempre valida la regola del "più siamo più ci divertiamo", ed è un po' triste se per contarci gli amici bastano le dita di una sola mano... allora si tenta di porvi rimedio in questo modo.
      Nemmeno io sono su facebook, felice di sapere che siamo ancora in molti a non essere caduti nella trappola!

      Elimina
  3. Praticamente dovrei sbarazzarmi di tutti i miei 'amici' di fb.
    Ormai farsi le foto al cesso e farle al cibo è un hobby.

    RispondiElimina
  4. Non sono su fb (su google plus ci sto giusto per il blog) ma mi chiedo: se sta gente ha tutti questi amici, come può non sapere chi sono?
    E' pazzesco, quanto sono superficiali certe persone!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Non ci sono e non ho nessuna voglia di entrarci, buona serata! :)

    RispondiElimina
  6. Non siamo su facebook e ne siamo orgogliosi, vista l'intelligenza di queste persone che cancellano anche gli amici!
    Un abbraccio zamposo

    RispondiElimina
  7. Ormai nel mio vero profilo facebook non ci entro da due anni, credo.
    Ogni volta che lo dico a qualcuno, quel qualcuno mi lancia certe occhiate...
    Mi chiedo cosa ci sia di male nell'avere altri interessi, diversi da quelli da farsi le foto nel cesso...

    RispondiElimina
  8. Ma ti dirò, tengo facebook solo perchè ci sono perone che per infiniti motivi non hanno altri mezzi di comunicazione o non me li hanno lasciati... ma ti parlo di al massimo 10 persone... gli altri 90 possono sparire tutti ora come ora..
    tra: foto nel cesso, inviti a giochi, cercarti quando fa comodo e quant'altro.

    RispondiElimina