sabato 19 aprile 2014

Metti un coniglio dentro un uovo

Ciao a tutti! Sono andata letteralmente nel panico quando mi sono resa conto che Pasqua era ormai arrivata e non era più tempo di dormirci su. E ora cosa mi invento per gli auguri? Cerca qui cerca là, tra frasi banalotte e vignette che non fanno ridere, finalmente ecco l'idea! La 'divinità' pasquale è un coniglio, quindi perchè non cercare qualche titolo carino proprio sui conigli? No, non testi trattanti cure e alimentazione ma romanzi, fiabe eccetera con protagonista questa creatura. Parto con il libro sui conigli per antonomasia, che ancora non ho letto ma di cui ho visto il film d'animazione: La collina dei conigli.

Titolo: La collina dei conigli
Autore: Richard Adams
Editore: Rizzoli
Anno di pubblicazione: 1972
Genere: Romanzo
Pagine: 432
Prezzo: € 11,00
Il saggio Moscardo, l'ingegnoso Mirtillo, il prode Argento e tanti altri sono gli eroi di questo fantastico romanzo epico. Un drappello di piccoli coraggiosi conigli, alla ricerca di un avvenire più sicuro, migra attraverso le ridenti colline del Berkshire e affronta mille nemici in un indimenticabile cammino verso il più prezioso dei beni: la libertà. Con La collina dei conigli la letteratura contemporanea ha ricreato la sua Iliade e la sua Odissea: i piccoli e coraggiosi protagonisti vivono avventure ed emozioni, nella quiete di splendidi pascoli, e raccontano leggende sul Popolo dei Conigli, i suoi dèi e i suoi eroi.

Titolo: Piccolo. Anche i conigli hanno un'anima
Autore: Renzo Cassigoli
Editore: Passigli Editori
Anno di pubblicazione: 2006
Genere: Romanzo breve
Pagine: 70
Prezzo: € 7,50
Quella che si racconta in queste pagine è la storia di 'Piccolo', un coniglietto nano, arrivato il 27 aprile del 2001 a casa dell'Umano. L'Umano l'aveva visto la mattina stessa che aveva sepolto Piccolo primo, l'amato coniglietto nano di nove anni, morto ormai mezzo cieco. Quello che ora teneva in mano era il suo clone, uguale in ogni aspetto, solo più piccino. Accolto come un dono, per quattro anni ha vissuto e giocato insieme all'Umano, dando e ricevendo tanto affetto. Se è vero, secondo la concezione socratica, che l'anima è la sede del pensiero, della memoria, della capacità di provare emozioni, gioia e dolore, allora è sicuro che anche i conigli hanno un'anima.

Titolo: Il libro dei coniglietti suicidi
Autore: Andy Riley
Editore: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2004
Genere: Fumetto, Comico
Pagine: 84
Prezzo: € 10,00
Vignette e strisce di coniglietti piccoli, morbidi e teneri che semplicemente non hanno più voglia di vivere. E che si inventano i suicidi più bizzarri e assurdi che si possano immaginare. Il coniglietto suicida ha sprezzo del pericolo e prende il sole mentre gli altri animali salgono sull'arca di Noè. Ha grandi capacità mimetiche e si confonde fra i militari dello sbarco in Normandia, o fra gli alieni di "Space lnvaders". Ha pazienza e aspetta sotto una stalattite che prima o poi si staccherà, o sotto una lente di ingrandimento colpita dal sole. Ha ingegno da vendere, il coniglietto, come quando si estrae il cervello col cavatappi o si fa centrare in pieno da una palla da bowling.

Titolo: La notte eterna del coniglio
Autore: Giacomo Gardumi
Editore: Marsilio
Anno di pubblicazione: 2006
Genere: Romanzo, Thriller
Pagine: 417
Prezzo: € 9,50
Un'inaspettata apocalisse distrugge la razza umana e trasforma la terra in un pianeta morto. Sopravvivono quattro piccoli nuclei familiari, rinchiusi in minirifugi atomici nella città di San Francisco. I superstiti possono comunicare tra loro grazie a un trasmettitore satellitare. Improvvisamente gli occupanti di uno dei rifugi cominciano a sentire dei colpi battuti sulla porta, come se qualcuno volesse entrare, benché la telecamera che inquadra la superficie riveli chiaramente che nessuno si è avvicinato. Gli avvenimenti misteriosi si moltiplicano, finché un "coniglio" rosa penetra nel rifugio e compie un orrendo massacro. Gli altri membri del gruppo si rendono presto conto che il "coniglio" è solo all'inizio della sua missione di morte...

Da quattro libri per grandi passiamo ad altri quattro rivolti ai più piccini. In fondo, come Natale, Pasqua è una festa loro, perchè il dio denaro non si è ancora impadronito di quei cuori innocenti. E anche per i bambini comincio con un classico, poco conosciuto da noi se non per un delizioso passaggio che gira in rete e potete leggere QUI. Sebbene adulta è sicuramente uno dei prossimi che acquisterò.

Titolo: Il coniglietto di velluto
Autore: Margery Williams
Editore: Macro Edizioni
Anno di pubblicazione: 1922
Genere: Libro per bambini, Illustrato
Pagine: 104
Prezzo: € 7,50
C'era una volta un coniglietto di velluto... comincia così questa storia, capace di restituire a ognuno di noi il calore, la semplicità e la dolcezza che spesso ci accorgiamo di avere dimenticato. Il Coniglietto è un libro senza tempo, che parla di amicizia, amore, accettazione e onestà, un racconto che ci fa ricordare ciò che è veramente importante, insegnandoci cosa significa essere Veri. È un racconto per bambini ma è pensato per chiunque abbia una mente aperta e un cuore recettivo. Età di lettura: da 5 anni.

Titolo: Quando Hitler rubò il coniglio rosa
Autore: Judith Kerr
Editore: Rizzoli
Anno di pubblicazione: 1971
Genere: Romanzo per ragazzi
Pagine: 277
Prezzo: € 8,00
Anna è una bambina quando con la sua famiglia deve lasciare la Germania, perché lei è ebrea e nel Paese è arrivato Hitler. Anna dovrà abbandonare la sua casa, la sua scuola, i suoi giochi... E anche il suo amato coniglio rosa. Davanti a lei e alla sua famiglia si apre un futuro incerto, paesi sconosciuti, città nuove. Ma cambiare vita può anche diventare una bella avventura, se si sta tutti insieme. Età di lettura: da 10 anni.

Titolo: Il mondo di Beatrix Potter
Autore: Beatrix Potter
Editore: Sperling & Kupfer
Anno di pubblicazione: 1997
Genere: Libro per bambini, Illustrato
Pagine: 402
Prezzo: € 32,00
In un'edizione riveduta che comprende anche titoli inediti, ritornano le ventitré storie di Peter Coniglio e le poesie di Beatrix Potter, accompagnate dalle illustrazioni originali a colori e in bianco e nero. Età di lettura: da 3 anni.

Titolo: Nero-Coniglio
Autore: Philippa Leathers
Editore: Lapis
Anno di pubblicazione: 2014
Genere: Libro per bambini, Illustrato
Pagine: 40
Prezzo: € 12,50
Coniglio ha un problema: alle sue spalle c'è un enorme e minaccioso coniglio nero. Coniglio cerca di seminarlo correndo più veloce che mai, ma inutilmente: Nero-Coniglio lo segue dappertutto, tra gli alberi, nel fiume... Finché Coniglio non decide di addentrarsi nella foresta fitta e buia. Sarà stata una buona idea entrare lì dentro? E se non fosse Nero-Coniglio il vero cattivo? Età di lettura: da 3 anni.

Carrellata finita, spero vi sia piaciuta. Mi piacerebbe conoscere altre storie conigliesche se qualcuno ne ha da proporre. La mia idea iniziale era un tag ma non volevo lasciar fuori nessuno per cui sentitevi liberi spiritualmente (e soprattutto praticamente) di fare un post analogo o di scrivere i titoli qui sotto.
Buona Pasqua a tutti voi e le vostre famiglie!

7 commenti:

  1. Se hai la pazienza di leggerti il romanzo di Alice nel Paese delle meraviglie c'è il Bianconiglio, o anche il romanzo inglese di Donnie Darko.
    Altre storie non ne conosco!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Ah ah XD speciale conigli ^^ che bella idea ;)

    RispondiElimina
  3. Tantissimi cari Auguri di Buona Pasqua anche a te e famiglia :)

    RispondiElimina
  4. I piccoli coniglietti suicidi li adoro!!! [sì, lo ammetto, ho un umorismo molto macabro!!! :P]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, anche io! Ho entrambi i loro libri in wishlist da tempo *.*

      Elimina
  5. Io ho vissuto a lungo con un coniglio nano e quindi adoro i conigli! Ma dei libri da te citati ho letto solo 'Quando Hitler rubò il coniglio rosa' (davvero carino) e le fiabe di Peter il coniglio (di cui ho ricordi vaghi perchè me le leggeva mio padre da bambina).
    Comunque bella l'idea dei libri sui conigli per Pasqua :D

    RispondiElimina
  6. Ciao, ho appena scoperto il tuo blog. E' bellissimo, davvero. I tuoi post sono super interessanti, wow! Complimenti! Sono una tua nuova follower :)

    RispondiElimina