domenica 1 febbraio 2015

Monthly Recap #17: Gennaio

Ciao a tutti! Ma dove vi nascondete? La recensione di ieri è stata visualizzata ventisei volte senza ricevere un commento spiaccicato. Ammetto che ultimamente questi commenti a singhiozzo cominciano a starmi un po' sulle scatole ma va bene lo stesso, sono cresciuta da quando chiudevo blog perchè non c'erano commenti, so che ci siete!
Parentesi chiusa, la Monthly Recap è la rubrica che all'inizio di ogni mese ricapitola gli ultimi trenta giorni trascorsi sul blog. Direi che non posso lamentarmi (davvero? Quanti libri hai aggiunto alla tua già chilometrica wishlist? D:), ebay e i negozi di libri usati stanno diventando i miei migliori amici. I tesori che si scovano *.*
Ok ok basta, vediamo cosa vi siete persi in questo freddo gennaio e cosa ho portato a casa nelle maratone di shopping libresco:

Recensioni
Cinerecensione: The diary of Anne Frank (1995)
Piccola di Geneviève Brisac

Tag
My Christmas Tree Book Tag
The Happy Bookaholic Tag

Altri post
Lontano dagli occhi...
Piccola di Geneviève Brisac Ahahah no no tranquilli, non sono impazzita! Semplicemente qui vi ho mostrato come non dovevate essere tanto entusiasti dell'uscita di Petite quando è stato pubblicato per la prima volta nel 1995.
Il gatto nello zodiaco

Giveaway
0

-Un mese di libri-

Letti
Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry
La morte delle api di Lisa O'Donnell
Piccola di Geneviève Brisac

Acquisti/in regalo/in prestito
Polar Express di Chris Van Allsburg
I segreti della tavola di Montalbano. Le ricette di Andrea Camilleri di Stefania Campo
Giorni senza fame di Delphine de Vigan
Olympos. Diario di una dea adolescente di Teresa Buongiorno
Il gatto venuto dall'inferno di Lynne Truss
Storia di Genji. Il principe splendente. Romanzo giapponese dell'XI secolo di Murasaki Shikibu
Cercando Alaska di John Green. Edizione con la bambola in copertina, quegli occhioni mi mettono talmente ansia che sono felicissima di doverlo regalare ù.ù anche perchè la mia copia già ce l'ho, QUESTA :3
Tiramisù subito. Guida di sopravvivenza culinaria per cuori afflitti o momentaneamente abbandonati di Pinuccia Ferrari & Francesca Albini
Cioccolata calda per l'anima della donna. 77 storie per nutrire lo spirito e riscaldare il cuore di Kay Allenbaugh
Piccola di Geneviève Brisac


In wishlist
Favola del gabbiano bestemmiatore di Sergio Nazzaro
Le indomabili. Figure dell'anoressia: Simone Weil, l'imperatrice Sissi, Caterina da Siena, Antigone di Caroline Eliacheff & Ginette Raimbault
Istruzioni per la manutenzione del parquet di Will Wiles ✓
Il bosco delle storie perdute di Eileen Favorite
I ricordi non si lavano di Aurora Frola
Ti amo, ma il tuo braccio destro mi fa schifo, tagliatelo! Storia della stupidità dalla Bibbia a oggi di Jacopo Fo
La pelle e la traccia. Le ferite del sé di David Le Breton
Gli interessi in comune di Vanni Santoni ✓
Una giornata di Ivan Denisovič di Aleksandr Solženicyn ✓
Il libro delle parabole di Per Olov Enquist ✓
Memorie di un gatto di Regina Henscheid ✓
Ti aspetterò per sempre (ma non metterci troppo) di Laura Dave
Ti seguirò fuori dall'acqua di Dario Fani ✓
È la vita che sceglie di Silvia Nucini
Pace separata di John Knowles
Non chiedermi come sei nata di Annarita Briganti
Favole. Ediz. integrale di Victoria Frances ➜ Ibs

Miglior lettura


In Italia c'è gente con innato buon gusto devo dire. Come si fa a stampare un libro con una copertina del genere e pretendere che la gente lo compri, sembra un trattato di apicoltura! Anche io non sapevo cosa fosse la prima volta che l'ho visto in libreria perchè non viene proprio di mettersi a leggere la trama. Comunque, ora che l'ho letto (in ebook ovviamente) posso dirvi invece che ne vale la pena. Ma magari aspettate un'edizione più bella ammesso che la stampino, guardate che meraviglia la cover originale :'(

Spazio note
Mi è venuta proprio voglia di dare una rinfrescata al blog, qualcuno può darmi una manina? Partecipo persino ad un giveaway per questo, pensate! Comunque se non vinco chi mi dà una manina? :D
Sto finendo di leggere Raven Boys, alleluja! Devo dar ragione a Giusy, il libro si riscatta. Poi attaccheremo insieme Ladri di sogni :3
That's all folks! Vi auguro un mese pieno di momenti e libri belli, a presto risentirci!

10 commenti:

  1. In effetti dalla copertina e dal titolo, pensavo proprio fosse un trattato di apicoltura :)

    RispondiElimina
  2. Il bosco delle storie proibite è molto bello!! *_*
    E anche a me fa impressione la cover di "Cercando Alaska".. Ma come gli viene in mente???
    La morte delle api l'ho messo in WL a suo tempo quando ne hai parlato.. *_*

    Io ti darei volentieri una mano!!!!! :)

    RispondiElimina
  3. "Il piccolo principe" <3 piacevolissima lettura adatta ad ogni età. Lo leggo e trovo sempre qualcosa di nuovo...
    La vecchia edizione di "Cercando Alaska" è davvero inquietante lol sono contenta di avere la nuova :')

    RispondiElimina
  4. Il Piccolo Principe per me ha un significato davvero importante, è stato il primo libro regalatomi da mio fratello e dopo la sua morte è il mio talismano.
    Puoi pubblicare tranquillamente il mio post :-)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  5. Uh spero che leggerai presto Il gatto venuto dall'inferno perchè mi attira tantissimo e voglio sapere la tua opinione!! :D
    La morte delle api è in wishlist, lo leggerò quanto prima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero proprio che sia una delle letture di febbraio ;)

      Elimina
  6. Io sono piuttosto soddisfatta, perché praticamente non ho iniziato a leggere fino a metà mese, eppure ho ripreso bene finendo ben 6 libri!
    Essi sono (in ordine cronologico):
    - 'La Maschera e le Tenebre', Jacqueline Carey;
    - 'Tredici', Jau Asher;
    - 'Come un romanzo', Daniel Pennac;
    - 'Agricolae-Contadini', Cristina Lattaro;
    - 'Teardrop', Lauren Kate;
    - 'Rebirth. I Tredici Giorni', Alessia Coppola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella media da metà mese, complimenti Ile!
      Per me gennaio è sempre un mese morto o agonizzante, non so perchè.

      Elimina
  7. Io non ho commenti da un sacco di tempo, non farne un trauma. Scrivi per te stessa. Vai e dai vita anche alle tue recensioni perchè vengono lette. Come hai detto te, 24 visite. La gente c'è ;D

    RispondiElimina