giovedì 2 aprile 2015

My TBR Jar #1 - Aprile 2015

Eccoci arrivati alla nuova rubrica anticipata ieri. Come potrete vedere non ho inventato nulla, nemmeno il banner, perchè se l'immagine originale è di Michael Parkes, la grafica è opera di Kira1988. Grazie!
Con questa rubrica mi pongo l'obiettivo di regolarizzare le mie letture, e soprattutto non avere più quell'orribile sensazione di non aver nulla da leggere perchè non so a quale romanzo dare la priorità. Sempre più spesso vedo iniziative del genere in giro per la blogosfera portate avanti con soddisfazione, quindi ho pensato perchè non provare? Signore e signori, la My TBR Jar:

My TBR Jar è una rubrica a cadenza mensile gentilmente presa in prestito dal blog di Giulia. Se come diceva Seneca "Non abbiamo poco tempo, ma ne abbiamo perduto molto", per noi lettori ritrovarci a girare come comete per la stanza chiedendoci cosa leggere dopo aver concluso un libro diventa quasi una questione di vita o di morte. Possono trascorrere così dalle 48 alle 72 ore e non possiamo permetterci di sprecare tempo. Ed ecco l'idea: prendete un barattolo, riempitelo di bigliettini quanti sono i titoli che avete da leggere e lasciate che la dea bendata scelga per voi!

Bene ragazzi, nel mio barattolo ho inserito più di 800 titoli di testi in formato ebook. Per facilitare il compito alla dea ho deciso di escludere per il momento i saggi. Ecco qui cosa leggerò durante questo primo mese, senza bisogno di pensarci e ripensarci wow *.*


1. Hotel Iris di Yoko Ogawa
2. Il mago di W. Somerset Maugham
3. Amazone e la leggenda del pianoforte bianco di Maxence Fermine


4. Diario di un dolore di C.S. Lewis
5. Il giardino delle nebbie notturne di Tan Twan Eng
6. La società letteraria di Sella di Lepre di Pasi Ilmari Jääskeläinen

Sei ebook non bastano, contando che avanzerà un po' di tempo ho deciso di leggere anche due cartacei che non hanno avuto bisogno di estrazioni, eccoli:


Noi siamo grandi come la vita di Ava Dellaira, che ho preso in mano grazie all'iniziativa del blog La Bella e il Cavaliere. Ho già letto sessanta pagine ma non so, ho desiderato tantissimo questo romanzo e finora è un polpettone lento e barboso. Ilenia dimmi che mi sto sbagliando e che migliora, per favore ç_ç
Eleanor & Park di Rainbow Rowell. Un altro di cui tutti parlano più che bene, ma se non fosse stata la recensione di Rowan probabilmente non lo avrei mai acquistato. Speriamo bene! Sì John, anche un romanzo scoperto da te non mi fa scattare l'impellente bisogno di averlo. Solo se li scrivi tu... basta guardare che fine ho fatto fare a Amore e altri effetti collaterali (click) ed il suo essere 'Perfetto per tutte le fan di Colpa delle stelle'.

È con questo anche per oggi è tutto. Cosa avete letto? Vi è piaciuto o lo sconsigliate? O magari ce n'è uno che vi ispira? Vediamo se in questo modo riesco a mantenere i buoni propositi.
A presto!

5 commenti:

  1. Questa sfida mi piace tantissimo *_* sono sempre tentata di partecipare ma alla fine penso che non sono proprio il tipo che legge libri scelti a random..devo sentirmi ispirata u.u comunque tra questi ho letto Per una volta nella vita. Non è brutto, ma dalle recensioni lette in giro mi aspettavo il capolavoro del secolo. Poi boh, magari sarò stata io che in quel periodo non ero dell'umore adatto per una lettura del genere, chi lo sa.

    RispondiElimina
  2. Era moltissimo tempo che non passavo dal tuo blog e mi fa piacere vederlo così diverso. Anche io ho iniziato a parlare di libri, con qualche recensione. L'idea del barattolo è una bella idea: io ho compilato un libretto con autori e tutti i titoli che m'interessano, de selezionare a caso. Mi hai suggerito dei titoli interessanti, li metterò in lista ;)

    RispondiElimina
  3. Eleanor & Park è dolcissimo *_* è il mio preferito tra quelli della Rowell che ho letto fin'ora ma quel finale ti farà venire una crisi di nervi xD

    RispondiElimina
  4. Ciao Lumi!!! Ottima idea la TBR Jar, io non la uso perché parecchi dei libri che leggo li "faccio scegliere" alle varie sfide di lettura a cui partecipo e anche così evito le indecisioni fatali ;-)

    Degli ebook sorteggiati non ne ho letto nessuno, però ho appena finito un libro di Maxence Fermine, La piccola mercante di sogni , che però mi ha molto deluso (se vuoi trovi la recensione nel blog)!
    Eleanor & Park è tenero e realistico! Avrei voluto leggere una storia così a 15 anni, mi avrebbe fatto tanto bene!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Maxence Fermine ho già letto Neve e ricordo che mi era piaciuto. Quello che dici tu l'ho sempre trovato un po' (troppo) per bambini, ma passo lo stesso a leggere la recensione.

      Elimina