martedì 19 luglio 2016

Sentieri di neve rossa si ferma e vi augura buone vacanze!

Buongiorno miei cari lettori! Avrei ancora qualche progetto in cantiere prima della pausa estiva (e voi direte: di già? Sei appena tornata!, e io vi risponderei: vi racconto di quella mia professoressa che appena rientrata dal viaggio di nozze in Brasile non rinunciò alle ferie?) ma mi sono resa conto di essere incostante, le temperature sono alle stelle e per la prima volta da anni provo una sana invidia verso chi può scapparsene al mare o in piscina (qui è sicuramente colpa del tag). Ho per cui deciso di lasciar respirare il mio cantuccio e fargli godere in anticipo di una vera vacanza.

Che ci crediate o no non ho ancora la più pallida di cosa farò, ma so per certo che non rimarrò a lungo sulle mie colline. Mi concederò qualche giorno dimodoché possa ricaricarmi di energie positive e tornare qui completamente distesa e propositiva, ma dove o quando non è dato sapere.
Se vorrete restare in contatto con me, è vero, non offro al momento grandi e comode soluzioni, ma per quanto mi riguarda non potrà che farmi piacere. Accorrete numerosi(!) sul mio profilo Twitter e su aNobii, dove potrete constatare che lo spettro del blocco del lettore è ancora purtroppo presente, ma non demordo!

Vi auguro di trascorrere delle vacanze buone non solo per modo di dire, di rilassarvi, leggere libri che diverranno pilastri, ascoltare ottima musica e naturalmente di divertirvi.
Nel caso doveste partire vi auguro di avere il buonsenso di non sbolognarvi del vostro amico più leale che non vestirà mai i panni di Giuda Iscariota nemmeno sotto Halloween. Per ogni evenienza hanno inventato rifugi e dog-sitter, volendo.
Ci rileggeremo brevemente dopo il 20 agosto, periodo in cui la vostra affezionatissima compie gli anni e per l'occasione spera di rifocillarvi tutti con il book tag di compleanno.
Il blog riprenderà le normali abitudini a settembre. Non ho intenzione di lasciare baracca e burattini, potete stare tranquilli!
Un abbraccio e buona estate!

6 commenti: