giovedì 27 ottobre 2016

The Halloween Book Tag

Bentornati! Mi aspettavo un po' di partecipazione in più ma sono qui lo stesso a rispondere alle domande del secondo tag in tema Halloween. Non vi libererete facilmente di me ;)
Con 'The Halloween Book Tag' vengono identificati attualmente ben tre versioni differenti di tag, l'ultimo nato in settimana ad opera di tre colleghe blogger. Io credo di aver adocchiato il più vetusto, ideato infatti in America originariamente su youtube è poi stato trasposto anche in versione scritta sui blog.
Quest'oggi tutto improntato sui libri, cominciamo?

1. Libro horror preferito?
Non posso ritenermi una lettrice di horror oltre a mancarmi parecchi classici come Lovecraft, Le Fanu, Walpole... Mi considero fortunata se qualche estate fa mi son presa la briga di leggere l'immortale romanzo di Bram Stoker, meglio ancora se mi è piaciuto moltissimo. Pur avendone scritti altri naturalmente si tratta di Dracula, letto in ebook ma che mi son procurata cartaceo appena ho potuto. L'edizione prescelta è stata QUESTA

2. Momento più spaventoso in un libro che hai letto?
Farei spoiler se lo rivelassi, mi limito a dire che La ragazza sull'altalena di Richard Adams per intero è un romanzo inquietantissimo. Ho impiegato quasi tre mesi per terminarlo, e questo la dice lunga!, ma ciò non toglie sia scritto magistralmente, con eleganza e ricercatezza di stile e contenuto come solo Adams sa fare. Se lo trovate in qualche mercatino non lasciatevelo sfuggire!

3. Vuoi o ti sei mai travestito come il personaggio di un libro per Halloween?
No ma trovo sia una brillante idea da proporre in un futuro prossimo. Però da chi? Buio, si accettano suggerimenti

4. Da cosa pensi si travestirebbe il tuo personaggio preferito per Halloween?
Questo mese ho acquistato il mio primo funko, per cui è appurato che il mio personaggio preferito è Alex DeLarge, che grazie al cielo rientra tra quelli libreschi oltre che cinematografici. Penso che Alex si vestirebbe da drugo anche in occasione di Halloween, oppure alternerebbe la sua divisa al costume da Freddy Krueger o demone, ce lo vedo bene in queste vesti, sono 'sue'

5. Qual è il tuo genere preferito di horror? (splatter, thriller psicologico, spettrale)
Lo splatter lo escludo a priori, più che il sangue mi impressiona il sapere che degli innocenti soffrono perchè un tizio sessualmente frustrato ha bisogno di esternare la sua rabbia? A dire il vero non so dare una risposta precisa perchè l'horror è un genere che so di dover leggere ma continuo a rimandare di anno in anno senza un motivo valido. Sicuramente oltre allo splatter non mi attirano quei romanzi dove c'è un detective incaricato di sbrogliare il caso e senza una trama, come nel caso delle biografie di serial killer.
Non mi dispiacciono il thriller psicologico e il paranormal, in quest'ultimo però non deve esserci alcuna componente romantica o mi cadono le braccia e passo subito ad altro

6. Se i libri fossero a buon mercato come le caramelle, quali daresti via per fare "dolcetto o scherzetto"?
Magari, così obbligherei il Creato a leggere La collina dei conigli invece che procrastinare o liquidare il tutto con "Ah ah, un libro sui conigli!". Elargirei a ognuno l'edizione rilegata illustrata che io stessa bramo da una vita. Questa pietra miliare sottovalutatissima (perchè eh, un libro sui conigli, perchè devo perdere il mio tempo così?) DEVE essere letta da TUTTI. Non è ciò che sembra, non ve ne pentirete anzi vi mangerete le mani per non averlo fatto prima

Piango, regalatemela, costa solo € 28 ;P

Invece per far avvicinare i più piccoli alla bellezza della lettura regalerei loro un volumetto di sicura riuscita come L'acchiappalibri di Helen Docherty

7. TBR per Halloween / Consiglia qualche lettura!


Per non farvi impazzire prediligiamo libri attualmente in commercio ad eccezione del primo, reperibile però in ebook. Se qualcuno lo vuole faccia un fischio.

Da sinistra:
L'albero di Halloween di Ray Bradbury
Una casa perfetta di Ben H. Winters
Guida il tuo carro sulle ossa dei morti di Olga Tokarczuk
Tumbas. Tombe di poeti e pensatori di Cees Nooteboom

*BONUS*
(questo perchè non è un romanzo ma un saggio riccamente illustrato)


Vampiri. Da Dracula a Twilight di Simonetta Santamaria

Finito! Io come sempre mi sono divertita a farlo e ho cercato di non dare risposte scontate. Spero piaccia anche a voi, se deciderete di proporlo nei vostri spazi tornate a lasciarmi il link al rispettivo post, mi raccomando!
Sono tuttora indecisa se pubblicare il terzo ed ultimo (per il momento) tag di Halloween domenica 30 o lunedì 31, in attesa di liberarmi del dubbio vi aspetto per fare festa insieme. Ciao ciao ciao a tutti!

4 commenti:

  1. mi sento in colpa perché avevo iniziato Dracula un po' di tempo fa per poi lasciarlo a metà ;_; non che non mi stesse piacendo, anzi! Purtroppo non era il periodo giusto!
    Una casa perfetta è anche nella mia wishlist *.*

    RispondiElimina
  2. Sempre interessante leggerti e trovare nuovi spunti di lettura.
    Dracula appartiene ai classici: non si può non leggerlo.
    Spulciando tra i miei libri ho trovato:
    Dissertazione sopra i vampiri di Giuseppe Davanzati
    Guida ai fantasmi inglesi di Lord Halifax (lire 600, 1974 Longanesi): allora ragazzini ci divertivamo a leggere e raccontare le storie fuori dal normale, personali o sentite dai vecchi... e poi di notte si aveva paura.
    E poi c'è FANTASMI & FANTASMI un cofanetto della Tascabili Economici Newton, 6.000 lire, 6 vol.: Fantasmi inglesi, Fantasmi americani, Fantasmi irlandesi, Fantasmi francesi, Fantasmi italiani, Fantasmi tedeschi. Storie e leggende metroloponitane comuni un po' dappertutto.
    🌹 🤗 🖖 👋👋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per avermi fatto aggiungere Dissertazione sopra i vampiri alla mia già chilometrica wishlist, l'ho cercato in ebook senza risultati ma lo voglio cartaceo. Se lo leggi e scoprirai che non ti piace sai a chi rifilarlo 😂🌹

      Elimina