lunedì 24 ottobre 2016

The Spooky Halloween Tag!

Ciao a tutti! Come forse non saprete, oggi alla Lidl iniziano le offerte con taaaanti gadget e leccornie rigorosamente a tema con la festa di Halloween. Io preoccupata di essere in ritardo come lo scorso anno sono passata sabato e non ho trovato nulla indi per cui farò un salto anche oggi che è il primo giorno uguale maggior scelta *.*
Allora se codesta è la settimana da dedicare ad Halloween lo faccio anch'io. Mi sono accorta di non aver scritto alcunché per l'occasione nel 2014 (tralasciamo il 2015 ché non ero fisicamente presente sul blog), quindi se il tempo e la voglia mi saranno favorevoli voglio rifarmi. Lo devo, alla mia festività preferita.
Non compilerò altro che tag, rimanete sintonizzati e al contempo rilassatevi. Iniziamo dal primo, scovato sul blog di un'altra fan di Halloween, ovvero Ika ^^ ecco a voi il The Spooky Halloween Tag!

Colonna sonora preferita?
Assolutamente quella di Der Todesking! Ogni tanto mi piace ascoltarla come album a sé perchè è una perla nera di melanconia e nichilismo. Ah, come sono positiva!
Signore e signori, il misconosciuto genio del male Hermann Kopp al violino e ai sintetizzatori. Lasciatevi ammaliare


Chi non vorresti incontrare nel bosco?
Quello della saga di Hellraiser, pardon ma non conosco il suo nome. Ma anche, e qui esco un po' dalla consegna perchè trattasi di un film di fantascienza, Yūsuke Iseya ovvero Kyashan. Dalla copertina ho sempre creduto fosse un horror comunque sia non vorrei mai incontrare Kyashan, né in un bosco né altrove

Hai mai usato la tavoletta ouija?
No, meglio lasciarli in pace i morti

Mostro preferito?
Il vampiro

La cosa più strana che ti sia capitata in casa da sola?
Quanto possa considerarsi strana non lo so, ma un giorno nella casa dove abitavo prima c'erano degli uomini a lavorare sul tetto e uno camminando lasciò l'impronta della scarpa sul soffitto

Passeresti la notte in una casa infestata?
Sì, tanto non credo a queste cose :P

Sei superstiziosa?
Ho delle fissazioni come tutti, tipo contare mentalmente i gradini quando faccio le scale o scendere dal letto/muovere il primo passo con il piede destro. Non sono classificabili come superstizioni ma semplici manie

Vedi mai qualcosa con la coda dell'occhio?
Sì, e mi ricordo di una volta in particolare. Ero seduta sul water quando vedo un'ombra correre e nascondersi sotto il mobile, scappo dal bagno, chiudo ben bene la porta e dico ai miei genitori che 'c'è un animale nel bagno'. Mi chiedono quanto è grosso e io con le mani mimo un venti centimetri, allora armati di scopa vanno a salvarmi e poco dopo mia madre mi mostra che non avevo le traveggole: tra pollice e indice teneva la coda di un topo

Quale leggenda metropolitana ti spaventa di più?
La donna che, per avere i capelli più morbidi, fa un impacco con acqua e zucchero, li avvolge in un turbante e va dormire. La mattina dopo viene rinvenuta morta e dei topi le stanno mangiando la testa.
Preciso che non ho la fobia dei topi, mi spaventa l'addormentarsi e non svegliarsi più... in tali condizioni poi, brrr

Horror o thriller?
Tra i due scelgo l'horror. I thriller sanno mettere solo una grande angoscia e alla lunga a cambiare è solo il titolo del film (trama in poche parole: figlia rapita, padre che si impelaga nella mafia pur di riportarla a casa) mentre gli horror, specie se di ultima generazione, sanno essere fornitori di una valanga di sincere risate. Su questa linea consiglio Long Weekend, ché sono MORTA dal ridere

Credi che esistano altre dimensioni e altri mondi?
Non saprei, in questo caso si può dire che sono agnostica?

Hai mai fatto una pozione?
In pratica ogni volta che mi metto ai fornelli è una scommessa con la morte

Ti spaventi facilmente?
No

Hai mai giocato a Bloody Mary?
Spiegazione
Ecco, ora che conosco le regole del gioco(?) NON intendo partecipare! Non ho certo paura di Mary ma non si sa chi si potrebbe evocare, non si scherza con certe cose. I morti esistono, come diceva la celebre poesia: "Sono solamente passato dall'altra parte"

Credi nei demoni e nel diavolo?
Invenzioni della Chiesa per tenerci buoni e sottomessi. Ignoranti = facilmente malleabili e governabili ergo no, non ci credo

Sei a casa da sola e senti dei rumori, che fai?
Faccio rumore a mia volta, metto il televisore a palla solitamente (perchè miss compra ancora cd ma non possiede più una radio ahahah)

Se dovessi essere in un film horror, quale sarebbe?
Morte a 33 giri ♥

Se dovessi vestirti per tutta la vita da Halloween, da chi ti vestiresti?
'Da' o 'per' Halloween? Mmm Malefica, o strega in generale

Andresti al cimitero di notte?
Di nero abbigliata e con una torcia ad illuminare le lapidi? Ma sì!

In una guerra di zombie, quale sarebbe la tua arma?
La spada? Non sono pratica, spero sempre sia tutto come insegnatoci da Highlander, che con il taglio della testa l'immortale (o il vampiro ecc) in questione soccombe

È meglio andare ad un party o a fare dolcetto o scherzetto?
A fare dolcetto o scherzetto. I party sono affollati (e di solito è invitata parecchia gente che ti sta antipatica), ripetitivi e noiosi

Chi sei nei film? Lo scettico, la belloccia, il primo a morire, il killer...?
Sicuramente il killer, in questo genere di film la stupidità supera i limiti dell'umana sopportazione già la prima manciata di minuti. Sì sì il killer, per ucciderli uno ad uno e togliermeli dalle palle!
Verrò uccisa? Pazienza, è il destino di ognuno, ma avrò adempiuto al mio dovere

Hai bisogno di guardare qualcosa di allegro, di carino dopo un film horror?
Per quanti horror ho visto in vita mia devo dire di no. Poi la vita è già abbastanza macabra di suo, ci si deve abituare

Chi sei tra gli spettatori? Chi parla, chi dorme... Spaventi o fai spaventare?
Ma tra spaventare e far spaventare qual è la differenza? In genere sono quella che parla, anticipa le battute, commenta misi e arredamento. Se il film mi interessa mi astengo dal farlo quando ci sono dialoghi, comunque vada non sono una che dorme. Se ho pagato il biglietto naturalmente perchè a casa mi lascio andare che è un piacere

Libro preferito?
In tema? Beh, Dracula!

Quanti anni avevi quando hai visto il tuo primo film horror?
Dovrebbe essere Il bacio della pantera, remake del 1982 vietato ai minori di quattordici anni e visto molto prima di compierne 14... forse ne avevo una decina

Dolcetto o scherzetto?
Dolcetto E scherzetto? Sarei proprio curiosa di vedere cosa sarebbe!

BONUS: Film che più ti ha spaventata?
Ho cercato un film che non mi abbia soltanto inorridita ma davvero spaventata ma non ne ho trovati per cui non ridete troppo sulla risposta che sto per dare.
Il film che più mi ha spaventata nella mia vita è d'animazione, e continua a terrorizzarmi anche il solo vederne un fotogramma per caso o la locandina su Google. Se pellicole come Il corvo o La collina dei conigli da adulta ho imparato ad amarle, questo non c'è proprio verso di farmelo vedere perchè mi rifugio in un'altra stanza in preda alla paura. Sto parlando di Brisby e il segreto di Nimh, e per darvi un'idea di come potreste trovarmi se decidete di vederlo ricordatevi di Alex DeLarge quando ascolta la nona in casa dello scrittore. Non voglio nemmeno sentirlo! E se in un film riconosco la voce di Giorgio Piazza questa me lo riporta subito alla mente... e sto male. Quindi sì, se il vostro intento è farmi fuori ora sapete come fare

Bene, è tutto! Non taggo nessuno proprio per incitarvi, molto molto curiosa di conoscere le vostre risposte e commenti alle mie (il non ridere troppo sull'ultima resterà eternamente valido). Ci rileggiamo con il prossimo tag che vedrà la luce a metà settimana.
A presto!

10 commenti:

  1. @ecoscandinavo
    Questa la Lumi che mi piace.

    Halloween non è mai stata la mia festa preferita... ma solo per un problema generazionale... quando ero piccolo esisteva solo la festa dei Morti, però il periodo si presta bene per parlare di film e libri di paura.

    Non son riuscito ancora a trovare il libro "storia di fantasmi" di lord Halifax (continuo ad immaginare il titolo come Storie di fantasmi inglesi... boh?)... fra tutti i libri di paura è quello che più mi ha suggestionato: ma ero piccolo, il periodo che con un amico andavo a vedere tutti i film di Dracula con Christopher Lee (ma non solo) e quelli di lupi mannari (digressione: tra i peggiori film sul tema quello spagnoli)... poi ci riunivamo e cominciamo a raccontare i fatti strani che conoscevamo... e poi da soli, nel cuore della notte, se dovevi andare in bagno era un problema...

    Mi devo fermare ma spero di continuare
    Scusa ma da iPad non riesco a rileggere e correggere.
    Una buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      A scuola ci dissero che non andava chiamata "festa dei morti", giorno va più che bene.
      Ho cercato il libro di lord Halifax e mi è spuntata fuori la Guida ai fantasmi inglesi. Sembra non lo stampino più dagli anni '70, ecco perché non sei ancora riuscito a trovarlo. Se puoi comprare via internet controlla periodicamente i siti soliti, Ebay, Amazon, Libraccio...

      Ah non ti credere che faccia chissà cosa ad Halloween, pur piacendomi da morire non trovo miei simili con cui condividere il desiderio di andare di porta in porta a fare dolcetto o scherzetto (alla mia età, e vabbè) o solo indossare qualcosa di nero in tema. Mi limito a vedere qualche film e mangiare schifezze (cioccolatini a forma di occhio e di bara, torta a forma di zucca, biscotti, il solo cibo sano è il risotto alla zucca) ché ogni occasione è buona per farlo :D

      Mi fermo anche io, dal telefono è faticoso. Riprenderemo il discorso con il secondo tag.
      Grazie per aver condiviso i ricordi, mi fa piacere che in fondo Halloween c'è sempre stato anche in Italia.
      Buona serata!

      Elimina
    2. Ahahah... non credo che andare di casa in casa chiedendo "dolcetto o scherzetto" sia una buona idea in questi tempi: sicuramente dipende anche dove si vive (nei nostri paesi l'unico giorno in cui si poteva entrare nelle case altrui e gustare qualcosa era (non so se ancora in uso) per San Giuseppe: "a tavulata" (la tavolata) o anche "a festa dei virginieddi" (la festa dei verginelli). Ogni famiglia, in onore del santo invitava a pranzo un gruppo di bambini ma anche durante la giornata si poteva entrare in varie case, pur non essendo invitati a prendere qualcosa. Era una festa particolarmente sentita a Leonforte (dove ho fatto il liceo).

      Elimina
    3. Oh mamma, pazienza suonare il campanello/citofono, recuperare la refurtiva e passare alla porta successiva, ma addirittura fermarsi a pranzo no 😨 magari in altri tempi era fattibile ma ora non penso sia un'ottima idea. Peccato però perché mangiare tutti insieme rafforzava la comunità specie nei piccoli paesi. Qualcosa che le nuove tecnologie e la diffidenza ci ha fatto perdere via via

      Elimina
  2. Ne so qualcosa di corse al Lidl per riuscire a prendere la merce in offerta! xD

    Non ho mai visto Brisby e il segreto di Nimh... ora sono troppo curiosa!!! Devo vederlo anche perchè con i film d'animazione ci vado a braccetto! :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che ho dovuto tornarci perchè i surgelati sarebbero arrivati nel pomeriggio o comunque la mattina dopo e io volevo la torta, così alla fine ho preso anche i nuggets di petto di pollo e il gelato, tutto a tema Halloween!

      Brisby e il segreto di Nimh è molto dark e particolare, un bambino può rimanerne veramente scosso (l'esempio de La collina dei conigli direi che è adeguato). Visto da grandi è bello sicuramente, finora è piaciuto (e molto anche) a tutti quelli cui l'ho consigliato... io però mi rifiuto di guardarlo D:

      Elimina
  3. @ecoscandinavo
    Ho visto ben due volte Il bacio della pantera: so che mi piacque ma non ricordo assolutamente nulla.
    Molto curiosamente (quando si dice le coincidenze ho visto la scena finale pochissimi minuti fa (mentre facevo zapping, prima di alzarmi dal letto, verso le 7) sul canale 55 (Capri Gourmet): a questo punto lo devo ricercare e rivedere bene.
    Buongiorno 🌹 ☕️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cado non esiste (cit. la tartaruga di Kung Fu Panda). Non saprei, ho un ricordo sfumato di un paio di scene, dovrei rivederlo. Se mi ricordo in questi giorni lo metto in download

      Elimina
  4. Bellissime risposte, come sempre xD perchè sono così monotona -.-? Va bene! Ahhh, morte a 33 giri l'ho visto proprio la notte tra il 30 e il 31 per la prima volta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non fa male sentirlo ripetere, significa che svolgo bene il mio lavoro :3
      Ahhh Morte a 33 giri ho dovuto rivederlo due sere fa, mi era venuta la voglia xD e con questa fanno quattro volte che l'ho visto quest'anno (ce l'ho in dvd, comprato 6-7 anni fa)

      Elimina