mercoledì 21 dicembre 2016

Buoni propositi letterari per il 2017

Ciao a tutti! Sono ispirata e ne approfitto per buttare giù una lista di buoni propositi per il nuovo anno: se ho un elenco sottocchio comprendo di potercela fare oppure mi perdo. Non mi va di fallire miseramente come questo che stiamo per lasciarci alle spalle, ieri notte terminavo il 25esimo da gennaio, dire che ho fatto schifo è un eufemismo... per me è valsa veramente la diceria 'anno bisesto, anno funesto'. Comunque ho cominciato a prefissarmi i buoni propositi che vado ad elencare:

1) Leggere almeno 40 libri. Non punto troppo alto ma con i 39 del 2014 e i 51 del 2015 ce la posso fare di sicuro
2) Smaltire qualche libro prima di acquistarne altri ma chi prendi in giro, smettila
3) Leggere più cartacei. Ne compro in quantità ma non so mai a quale dare la priorità e finisco col non leggere nulla per giorni. Non ho questo problema con gli ebook ma non posso leggere solo loro con la TBR mostruosa che mi ritrovo!
4) Leggere qualche classico, la mia più grande lacuna ma sembra che nessun titolo chiami per essere letto. Consigli? Attingete pure dalla mia TBR per massacrarmi xD con una precisazione: non ho inserito 1984 perchè credevo di poterlo leggere in tempi brevi invece è già trascorso un anno da quando l'ho acquistato. Giusy dove sei?
5) Riprendere la buona abitudine della TBR Jar
6) Decidermi a leggere tutti quei libri che rimando da un tempo incalcolabile. Specie Arancia meccanica, non posso non leggere il libro da cui è stato tratto il mio film preferito, non quando ho la t-shirt, il tombolino, il funko pop...
7) Non farmi influenzare dal successo di un libro o dalla prima recensione entusiasta che leggo, comprarlo e dopo un po' di tempo non sapere più il perchè
8) Disfarmi finalmente di tutti i libri che non mi sono piaciuti/non intendo più leggere tramite vendita o un bello scambio
9) Rispettare la wishlist il più possibile
10)Collegato al precedente, sgarrare solo se i libri costano al massimo € 5. Quindi mercatini, mercatini e ancora mercatini
11)FINIRLA DI ASPETTARE IN ETERNO che terminino le promozioni/i libri vadano fuori catalogo/tenerli troppo tempo tra gli 'oggetti che osservi' di Ebay facendo sì che li acquistino altre persone/uscire dal negozio, pensarci su, tornare e non trovare più il libro/e conseguentemente darmi dei nomi. Quando vedo una cosa devo prenderla subito! E se non ho i soldi con me, farmela mettere da parte

Fuori dalla lista e per il blog:

  • Creare la tanto sospirata pagina Facebook del blog. La moda non accenna minimamente a passare, tutti i post girano lì, per cui dovrò prendere coraggio e reinserirmi in quel covo di pazzi. Chissà in che mese però...
  • Collaborare con qualche blogger. Sono seria lo voglio davvero, se vi viene in mente un'idea, anche solo lo scrivere un post a quattro mani, contattatemi pure. Riscrivo la mia mail: sentieridineverossa@gmail.com
  • Aprire il paio di rubriche che continuo a rimandare per timore che possano riscontrare poco pubblico (ma del resto il blog ha già poco pubblico di suo!)
  • Accettare come sempre le richieste di recensioni da parte di autori emergenti, ma solo se il loro libro rispecchia i miei gusti ed interessi
  • Come il punto 11 ma per il discorso foto, fissare un tot di tempo per fotografare le nuove entrate senza accumularle inutilmente. Sapete che, dall'unico Book Haul, dovrei mostrarvi altri 33 libri? 😱 Non ho speranze
  • Scrivere più post, non farmi venire l'idea di abbandonare la baracca se non riscuotono molto successo. Resta il fatto che, dopo l'ultimo tag, risponderò solo a quelli dove in futuro verrò taggata. Quel che mi dispiace è che nelle bozze ne ho ancora ben quattordici

È la settimana di Natale quindi non scriverò altro prima del 25, non mi rimane da fare che augurare delle serene festività a voi e alle vostre famiglie! A rileggerci presto!

7 commenti:

  1. Anche io ho una TBR immensa da smaltire... di solito cerco di alternare un libro già in mio possesso con un libro nuovo... ma ultimamente mi sono di nuovo fatta sfuggire la situazione di mano. La maggior parte di libri non letti però fanno parte di serie.
    Da circa tre o quattro anni io ho iniziato a regalare delle montagne di libri, molti di questi erano ancora impacchettati, non ho mai pensato a fare degli scambi. Ne ho qualcuno ancora nuovo che non mi interessa più leggere e l'ho messo via, appena li tirerò fuori farò un pensierino a scambiarli, è una buona idea ;)
    In bocca al lupo per i tuoi buoni propositi
    xoxo Connor

    RispondiElimina
  2. Wow la tua tbr è lunghissima! Io ti consiglierei di iniziare dai più corti per smaltirne un po :)
    Mi piacciono molto i tuoi propositi e per i libri che non ti sono piaciuti io ti consiglio di usare il sito acciobooks, è il primo sito di scambio di libri in italia (puoi anche venderli)
    Io lo uso da un po e lo trovo comodissimo :)
    Anche io devo iniziare a pensare ai propositi per l'anno nuovo!

    RispondiElimina
  3. AAAARGH, tra richieste e libri che ho letto per alcune challenge non ho avuto proprio tempo c.c però sarà uno dei miei propositi leggere 1984! Comunque mi è venuta in mente un'idea per una collaborazione, tra un po' ti scrivo ;)

    RispondiElimina
  4. Come ti capisco!! Io non compro mai i libri che vedo e che vorrei >.< Dovremo cambiare un po' eh! :P Buone feste! <3

    RispondiElimina
  5. In bocca al lupo per tutti i tuoi propositi! Per lo scambio puoi usare anche bookmooch, li dai via subito ma poi ci vuole pazienza per trovare qualcosa di bello da prendere... facci un pensiero!

    Mentre per la questione delle visite, ti posso solo dire di non contare su di esse per considerare se tenere in piedi o no il blog. Il mio ha sette anni, una manciata di iscritti e due o tre commenti al massimo sui post (nella maggior parte dei casi comunque nessuno)... e quando vedo i blog con meno di un anno e più di duecento follower mi chiedo ma come diavolo fanno??
    Quindi in bocca al lupo per tutto, davvero! ^^

    RispondiElimina
  6. E' bello tornare a leggerti, non so se ti ricordi di me...approfitto per darti le buone feste, a presto...

    RispondiElimina